Vinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo Slider

Abbonarsi al Teatro di Pergine conviene!

Banana Split

Fuori Stagione | Residenze Bellandi

Giovedì 4 maggio 2017 - ore 20.45

Liberamente ispirato al racconto di tobia Wolff "Due ragazzi e una ragazza", Banana Split parla di un'età magnifica, fragile ed esplosiva: quella della giovinezza, in cui tutto è possibile eppure tutto sembra così definitivo. I due giovani protagonisti, Lu e Gillo, si conoscono a un corso di recitazione e diventano inseparabili. E lo diventano loro malgrado, perché Lu è la nuova fidanzata di Rao, il miglior amico di Gillo. E allora tutto diventa più difficile, anche ammettere a se stessi che l'amore cambia continuamente forma e che forse ci si innamora di idee fino a che non si trova qualcuno con cui si ha voglia di fare veramente un pezzo di strada.

Lu e Gillo scoprono silenziosamente che hanno bisogno di conoscersi, per regalarsi i loro pensieri, le loro incertezze, le loro segretissime passioni. Entrambi adorano Shakespeare di cui divorano i sonetti, che fanno da colonna sonora alle loro serate di confidenza. Ed entrambi adorano stare ore e ore a parlare, a scoprirsi, a smascherarsi. Non sanno dove li porterà stare così, ma sanno che ad un certo punto arriverà uno split, un taglio.
E come per fare una banana split qualcosa devi tagliare, anche Lu e Gillo sanno che dovranno rinunciare a qualcosa, a un'idea dell'amore, a un'idea di un sé finora accettabile per chi gli stava vicino, ma oramai inaccettabile per loro stessi. Qualcosa, da qualche parte bisognerà levarlo per decidere, per scegliere, per scegliersi.
Banana Split accompagna questi piccoli eroi nel loro percorso di scoperta di sé e nel loro tentativo di diventare, coraggiosamente, chi sono.

testo di Davide Lorino ed Elisabetta Mazzullo
liberamente ispirato a "Due ragazzi e una ragazza" di Tobias Wolff
regia di Elisabetta Mazzullo
musiche originali di Davide Lorino ed Elisabetta Mazzullo
tratte da testi dei "Sonetti" di Shakespeare
costumi "The Man and the City", Genova - Andrea Costigliolo

La compagnia vincitrice del concorso "Residenze Bellandi" è Bettedavis Duo ed avrà a disposizione la sala prove del Teatro di Pergine e il palco per gli ultimi giorni di messa in scena dello spettacolo che dovrà debuttare in anteprima all'interno della manifestazione, come per i precedenti spettacoli, Il Maestro e Margherita di ariaTeatro, Voglio essere incinto di EstroTeatro, Giustizia e libertà di raumTraum e Intelligenza di Arditodesìo. Un fine stagione dedicato al confronto tra artisti, al lavoro di ricerca, alla crescita del Teatro di Pergine come Centro di Produzione Teatrale aperto.

 
                                                          

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici per archiviare informazioni che verranno riutilizzate alla successiva visita del sito. Può conoscere i dettagli cliccando su "Informativa". Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni clicca qui.

  Accetta e prosegui.