Vinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo Slider

Aiutaci. Contribuisci al Teatro di Pergine con il 5x1000. Grazie!

Giustizia e libertà

Fuori Stagione | Residenze Bellandi

Lunedì 24 aprile 2017 - ore 20.45

Tre grandi intellettuali dall'animo irrequieto: Emilio Lussu, Carlo Rosselli e Francesco Nitti. Le loro gesta rivivono a teatro per un percorso appassionante e frenetico nell'Italia fascista, raccontato attraverso le gesta e il pensiero di personaggi straordinari, capaci ancora oggi di farci riflettere e sognare.

 Acquista online

Associazione raumTraum

di Michele Vargiu e Giulio Federico Janni
con Giacomo Rosselli, Giulio Federico Janni, Michele Vargiu

Era una notte senza luna quella del 27 luglio 1929; alle 21.30 un motoscafo si avvicina alla costa di Lipari; l'imbarcazione è ancora immersa nell'oscurità quando tre ombre, che hanno eluso la sorveglianza della milizia fascista e dei Carabinieri, la raggiungono a nuoto. Una settimana dopo, a Parigi, Gaetano Salvemini accoglie i tre misteriosi evasi dal confino: sono gli stessi uomini che, pochi giorni dopo, fondarono "Giustizia e Libertà"; tre grandi intellettuali dall'animo irrequieto: Emilio Lussu, Carlo Rosselli e Francesco Nitti. Le loro gesta rivivono a teatro avvalendosi di una scena scarna, nuda: solo un tavolo, una macchina da scrivere e una finestra immaginaria per vedere oltre quelle mura che opprimono il corpo e il pensiero, oltre quel mare che tutto divide. Un percorso appassionante e frenetico nell'Italia di quell'epoca raccontato attraverso le gesta e il pensiero di personaggi straordinari, capaci ancora oggi di farci riflettere e sognare: un inno alla libertà, un grido di speranza capace di scuotere le coscienze.

 
                                                          

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici per archiviare informazioni che verranno riutilizzate alla successiva visita del sito. Può conoscere i dettagli cliccando su "Informativa". Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni clicca qui.

  Accetta e prosegui.