Vinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo Slider

Rossini Ouvertures

Giovedì 31 gennaio 2019 - ore 20.45

Coreografia e regia Mauro Astolfi
con Spellbound Contemporary Ballet
musiche Gioacchino Rossini
disegno luci Marco Policastro
set concept Mauro Astolfi, Marco Policastro
realizzazione scene Filippo Mancini/Chiediscena Scenografia
disegno costumi Mario Laterza, Verdiana Angelucci
realizzazione costumi Verdiana Angelucci
assistente coreografia Alessandro Chirulli

Produzione Spellbound con il contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo e della Regione Lazio in collaborazione con il Comune di Pesaro & AMAT;
Prima mondiale: 25 febbraio 2017 Teatro Rossini – Pesaro
 
Nell’anno del 150° anniversario della morte del compositore pesarese Gioacchino Rossini, la Spellbound Contemporary Ballet – compagnia fondata nel 1994 dal coreografo Mauro Astolfi a cui si è aggiunta due anni più tardi Valentina Marini – ne celebra la figura di artista e uomo con uno spettacolo che, attraverso la danza, cerca di riprodurre ciò che Stendhal definì come la “Follia organizzata” rossiniana.
Quella di Rossini era una musica estrema, intensa, caos puro e smarrimento, quasi fosse il segno di una forza e di una energia superiore. Segno anche di una personalità che conviveva con profondi disagi fisici e psichici. La coreografia è costruita su una danza volutamente estrema, carica di energia, vitalità, incontri, seduzioni e suggestioni. Un omaggio in danza a un grande genio della musica italiana.
 

 
                                                          

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici per archiviare informazioni che verranno riutilizzate alla successiva visita del sito. Può conoscere i dettagli cliccando su "Informativa". Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni clicca qui.

  Accetta e prosegui.