Antropolaroid

On Stage

Martedì 6 marzo 2018 - ore 20.45

      Produzione: Proxima res
Di e con: Tindaro Granata
Disegno luci: Matteo Crespi
Suoni e luci: Cristiano Cramerotti
Allestimento: Margherita Baldoni e Guido Buganza 
 
 
Definire Antropolaroid non è semplice: ad oggi non c'è nulla di paragonabile al lavoro originalissimo di Granata. Spettacolo di cupa bellezza, struggente, attraversato da un'inquietudine dolorosa, dove a tratti si coglie ugualmente, amaramente, l'occasione di ridere, per la caratterizzazione dei personaggi, per il loro susseguirsi sulla scena, per le loro tante metamorfosi. Straordinario Tindaro Granata da solo racconta di figure familiari, di generazioni, di una terra, la Sicilia, da cui anche allontanarsi. Con il proposito di andare a Roma, diventare attore, fare del cinema... perché dentro questo spettacolo ad alta condensazione e intelligenza teatrale, ci sono, rielaborate con molta sensibilità, schegge di storia dello stesso interprete in scena, con quel titolo che fonde insieme la ricerca antropologica e lo scatto fotografico, la memoria trattenuta nell'immagine, racconto tramandato, vissuto profondamente.
 
                                                          

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici per archiviare informazioni che verranno riutilizzate alla successiva visita del sito. Può conoscere i dettagli cliccando su "Informativa". Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni clicca qui.

  Accetta e prosegui.