Heart of the Sea - Le origini di Moby Dick

Domenica 3 gennaio 2016 - ore 20.00
Martedì 5 gennaio 2016 - ore 16.00 e 20.45

Nell'inverno del 1820, una creatura marina dalla forza e dalle dimensioni titaniche, e con un senso di vendetta quasi umano, attacca la baleniera Essex causandone il naufragio e mettendo a dura prova il senso di sopravvivenza dell'equipaggio. Già ispiratore del romanzo di Hermann Melville, quest'episodio realmente accaduto viene ripreso dal regista premio Oscar Ron Howard, che esplora i limiti a cui un gruppo di uomini può arrivare trovandosi di fronte a un creatura leggendaria.

Heart of the Sea - Le origini di Moby Dick

Martedì 5 gennaio 2016 - ore 16.00 e 20.45

Nell'inverno del 1820, una creatura marina dalla forza e dalle dimensioni titaniche, e con un senso di vendetta quasi umano, attacca la baleniera Essex causandone il naufragio e mettendo a dura prova il senso di sopravvivenza dell'equipaggio. Già ispiratore del romanzo di Hermann Melville, quest'episodio realmente accaduto viene ripreso dal regista premio Oscar Ron Howard, che esplora i limiti a cui un gruppo di uomini può arrivare trovandosi di fronte a un creatura leggendaria.

Quel fantastico peggior anno della mia vita

Venerdì 8 gennaio 2016 - ore 16.00 e 20.45 
Domenica 10 gennaio 2016 - ore 20.00
Martedì 12 gennaio 2016 - ore 20.45

Greg è un ragazzo introverso che ha vissuto il liceo a debita distanza da rapporti profondi coi suoi coetanei, e avendo come unico "collega" Earl, con il quale passa il tempo realizzando cortometraggi-parodia dei classici del cinema. Ma quando sua madre lo costringe a passare del tempo con una compagna di classe malata di cancro, sia il suo anonimato che l'amicizia con Earl rischiano di crollare. Il film di Gomez-Rejon, vincitore di due premi al Festival di Sundance 2015, racconta in modo scanzonato e creativo il delicato passaggio dall'adolescenza alla vita.

Quel fantastico peggior anno della mia vita

Domenica 10 gennaio 2016 - ore 20.00
Martedì 12 gennaio 2016 - ore 20.45

Greg è un ragazzo introverso che ha vissuto il liceo a debita distanza da rapporti profondi coi suoi coetanei, e avendo come unico "collega" Earl, con il quale passa il tempo realizzando cortometraggi-parodia dei classici del cinema. Ma quando sua madre lo costringe a passare del tempo con una compagna di classe malata di cancro, sia il suo anonimato che l'amicizia con Earl rischiano di crollare. Il film di Gomez-Rejon, vincitore di due premi al Festival di Sundance 2015, racconta in modo scanzonato e creativo il delicato passaggio dall'adolescenza alla vita.

Quel fantastico peggior anno della mia vita

Effetto festival

Martedì 12 gennaio 2016 - ore 20.45 

Greg è un ragazzo introverso che ha vissuto il liceo a debita distanza da rapporti profondi coi suoi coetanei, e avendo come unico "collega" Earl, con il quale passa il tempo realizzando cortometraggi-parodia dei classici del cinema. Ma quando sua madre lo costringe a passare del tempo con una compagna di classe malata di cancro, sia il suo anonimato che l'amicizia con Earl rischiano di crollare. Il film di Gomez-Rejon, vincitore di due premi al Festival di Sundance 2015, racconta in modo scanzonato e creativo il delicato passaggio dall'adolescenza alla vita.

 
                                                          

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo cookie tecnici per archiviare informazioni che verranno riutilizzate alla successiva visita del sito. Può conoscere i dettagli cliccando su "Informativa". Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni clicca qui.

  Accetta e prosegui.